RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

Una Buona Partenza non basta, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro cede contro Milano 81 – 88.

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro gioca bene per 40 minuti contro la A|X Armani Exchange Milano che alla Vitrifrigo Arena conquista i due punti nel match della 29^ giornata di Serie A che termina 81-88. I pesaresi restano a quota 20 in classifica.

Coach Jasmin Repesa manda in quintetto Robinson, Massenat, Drell, Filipovity e Cain. Coach Ettore Messina risponde con Cinciarini, Roll, Brooks, Datome e Tarczewski.

Il primo punto del match è del numero 15 ospite, dall’altra parte Filipovity segna la prima bomba di giornata (3-1) seguito poco dopo da Drell che infila una bella tripla dai sette metri. Roll accorcia le distanze, Massenat in velocità firma l’8-5 pesarese. Cain in area è una garanzia, Justin Robinson piazza il tiro pesante che vale il 15-8. Dai 6.75 vanno a segno anche Filloy e ancora Drell (25-10 a 1’35” dalla pima sirena). Coach Messina chiama timeout a 1’04” dal termine del periodo iniziale sul 27-12 in favore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Zanotti e Filloy portano i pesaresi sul 31-14 con cui si conclude il primo quarto.

I secondi dieci minuti iniziano con la tripla di Shields e il canestro di Zanotti. L’A|X Armani Exchange riduce in parte lo svantaggio con Cinciarini e Micov, da entrambe le parti si gioca con grande intensità. A 1’10” dall’intervallo Filloy appoggia per il 39-31, poi Ariel firma anche il 41-33 a 19 secondi dal termine del secondo quarto. Coach Messina chiama timeout per organizzare l’ultima azione del primo tempo: Shields sulla sirena trova i tre punti che mandano le due squadre negli spogliatoi sul 41-36.

Al rientro dall’intervallo è Drell a realizzare la prima tripla della ripresa. Filipovity schiaccia per il nuovo +9 pesarese, Roll dai 6.75 permette ai milanesi di restare a contatto. Cain commette fallo di sfondamento, da tre punti vanno a segno Cinciarini, un ottimo Henri e Robinson per due volte consecutive (57-45). Cain si inventa un gran canestro per il +11 al 27′, Coach Repesa chiama timeout a 3’11” dalla terza sirena dopo una palla persa da Zanotti. Al rientro sul parquet Punter realizza da tre subendo anche il fallo di Filloy. Roll riporta la squadra di coach Messina a -3, Zanotti commette fallo su Leday che in lunetta fa 2/2 e poi su Biligha che firma il sorpasso ospite. Il terzo quarto si conclude sul 61-62.

Gli ultimi dieci minuti iniziano con il tiro libero realizzato da Biligha; Filloy sbaglia da tre, dall’altra parte Micov dai 6.75 porta i suoi sul 61-68. Coach Repesa chiama timeout a 6’45” dalla fine, Cain e Robinson da sotto realizzano il -3 biancorosso. Tambone piazza la bomba del -2, dall’altra parte è Leday a rispondergli per il 68-73. Robinson firma la tripla del -1 a 3’25” dalla fine, poi la terna arbitrale fischia fallo a Eboua mandando in lunetta Leday per il 73-76. Cain recupera un ottimo pallone servendo in contropiede Massenat che realizza e subisce fallo da parte di Roll. Frantz riporta il match in parità a quota 76. Micov dai 6.75 non sbaglia, dall’altra parte Punter commette fallo su Tambone che mette a segno entrambi i liberi (78-79). Massenat è costretto al fallo su Biligha che fa 2/2, Robinson sbaglia la bomba del pareggio mentre invece Leday è efficace dall’arco. Coach Repesa chiama timeout sul 78-84 a 32 secondi dal termine, Frantz dall’angolo infila il -3 prima del fallo commesso da Filloy. Roll ai liberi porta Milano sull’81-86 a 23 secondi dalla fine. Massenat si invola a canestro senza trovare i due punti, il possesso è in favore della A|X Armani Exchange che subisce il fallo di Drell. Leday mette a segno entrambi i tiri dalla lunetta che fissano il punteggio sull’81-88 finale.

Tra i biancorossi il miglior realizzatore di serata è Justin Robinson autore di 20 punti. Nel prossimo turno – ultimo di regular season in programma lunedì 10 maggio – la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sarà impegnata sul parquet del Palaleonessa A2A per la sfida contro la Germani Brescia con diretta streaming su Eurosport Player.

In sala stampa Coach Jasmin Repesa ha commentato il match giocato contro la squadra allenata da coach Messina: “Oggi Milano ha portato a casa una vittoria meritata anche se per gran parte della partita noi abbiamo giocato un buon basket. Purtroppo ci sono state delle fasi nel corso della gara in cui siamo calati di concentrazione e abbiamo smesso di muovere la palla: questo è andato a loro vantaggio. La differenza oggi sta nei punti realizzati dalle due panchine, ognuno ha fatto quanto doveva e poteva anche se ovviamente è stato un match sicuramente non semplice. Faccio i complimenti ai miei ragazzi per aver offerto una prestazione solida”.

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 81-88 (31-14; 41-36; 61-62)

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell 16, Massenat 10, Filloy 12, Cain 9, Robinson 20, Tambone 5, Mujakovic ne, Eboua, Serpilli ne, Filipovity 5, Zanotti 4 Coach: Repesa

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO: Punter 6, Leday 22, Moretti ne, Micov 15, Moraschini, Roll 14, Tarczewski 1, Biligha 7, Cinciarini 5, Shields 16, Brooks 2, Datome Coach: Messina

Arbitri: Attard, Sardella, Borgo

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Pesaro, 25/04/2021

Ph. Luca Toni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *