RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

Colini e l’Italservice Pesaro un altro anno insieme

PESARO – Fulvio Colini ha rinnovato per un altro anno: resterà alla guida dell’Italservice Pesaro anche la prossima stagione. La notizia era nell’aria dopo la foto “galeotta” divulgata sui social dallo stesso “Special One” di Viterbo. Da non confondere con quello portoghese del calcio, che proprio oggi ha annunciato il suo arrivo alla Roma per la prossima stagione. A proposito, Colini è tifosissimo dei giallorossi e commenta lo scoop di pochi minuti fa con una battuta delle sue: “Vorrà dire che l’anno prossimo a Roma ci saranno due Special One”. E poi: “No dai non la mettere, sennò poi mi rompono tutti…”.

Fulvio è così: schietto, ironico, pungente se serve. Prendere o lasciare. Il presidente Lorenzo Pizza e l’Italservice hanno deciso di prenderlo e non lasciarlo più. Perlomeno fino al 30 giugno 2022. Un altro anno sportivo insieme (all’addetto stampa viene una ulcera al solo pensiero, ndr): questo il succo dell’accordo siglato fra le due parti, tecnico e club.

“Con la società abbiamo atteso l’esito della Coppa e della regular season per parlarne bene insieme e alla fine abbiamo chiuso l’accordo con reciproca soddisfazione. Abbiamo le stesse ambizioni: confermarci in Italia e se ne avremo modo riprovare a far bene in Champions League, dove il livello delle big è altissimo. Sognando comunque insieme un giorno di arrivare alle Final Four”.

Non solo il rinnovo: poco prima della Finale di Coppa Italia, poi vinta contro la Feldi Eboli, Fulvio Colini ha ricevuto dalla federazione la seconda “Panchina d’oro” di fila come “miglior allenatore della Serie A maschile”. “E’ un premio che mi gratifica – commenta lui – perché sono gli stessi allenatori a votare. Soddisfazione doppia perché è conseguenza di una stagione come quella scorsa stoppata dal Covid a febbraio e poi cancellata. Eravamo in ottima condizione piscofisica, stavamo davvero bene quando tutto si è fermato. Secondo me avevamo le nostre buone chance di vincere uno o più trofei nazionali fra Coppa Divisione, Coppa Italia e Scudetto”.

A proposito: sabato iniziano i playoff. Pesaro li affronterà da detentrice. Molti indicano l’Italservice come grande favorita, ma Fulvio Colini ha troppa esperienza e sa bene che saranno tante battaglie dove tutto può accadere: “Siamo certamente fra le candidate alla vittoria, come negarlo. Ma col Covid che ancora purtroppo incombe e contro numerose rivali assai agguerrite, basta sbagliare una partita e praticamente sei fuori. La storia dei playoff scudetto è piena di insegnamenti in tal senso. Di certo noi giocheremo per provare a vincere, anche perché ci piacerebbe molto tentare nuovamente la sfida della Champions nella prossima stagione”.

Parole e sogni dello “Special One” de noaltri. Felici, felicissimi che sia con noi e alla guida dell’Italservice Pesaro anche l’anno prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *