RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

TAVULLIA PREMIA LUCA MARINI

TAVULLIA PREMIA LUCA MARINI CON UN TARGA CELEBRATIVA

Il sindaco Paolucci: “Un figlio di questa terra che insieme a Valentino, Franco e agli altri piloti della VR46 ha portato Tavullia sul tetto del mondo. Lo stesso riconoscimento, nel 2017, lo consegnammo a Morbidelli che pochi mesi dopo si laureò campione del mondo. Speriamo sia di buon auspicio”

TAVULLIA – Si è svolta questa mattina la cerimonia di consegna della targa del Comune di Tavullia a Luca Marini. Il pilota tavulliese 23enne, trionfatore del Gp di San Marino nella classe Moto2 lo scorso weekend a Misano Adriatico, guida la classifica di categoria e quest’anno ha già ottenuto due vittorie e due secondi posti.

“Un riconoscimento dovuto ad un pilota straordinario che, insieme a Valentino, Franco e a tutti i piloti della VR46, ha portato Tavullia sul tetto del mondo – spiega il sindaco di Tavullia Francesca Paolucci – Un riconoscimento dovuto sia per i meriti sportivi sia perché questi ragazzi grazie al loro talento e ai loro risultati contribuiscono a promuovere il nome del nostro Comune in tutto il pianeta e ad alimentare quello che più che un brand è diventato ormai un dato di fatto: ‘Tavullia Terra di Campioni’. Questa iniziativa tra l’altro non poteva capitare in un momento migliore. Lo scorso weekend abbiamo vissuto emozioni straordinarie con due tavulliesi vincitori di altrettante gare del Motomondiale: Luca Marini in Moto2 e Franco Morbidelli in MotoGp. Non credo che ci siano altri Comuni al mondo che possono vantare un primato del genere. Franco e Luca sono due piloti straordinari ma prima ancora sono due figli di questa terra che vincono gare in giro per il mondo mantenendo ben salde le radici in un territorio che ha fatto della passione per i motori un tratto identitario. Nel 2017 analogo riconoscimento lo consegnammo a Franco Morbidelli che qualche mese dopo si laureò campione del mondo in Moto2. Oggi la targa ‘Orgoglio tavulliese’ la consegnamo a Luca Marini e speriamo che possa essere di buon auspicio per il finale di questa stagione”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *