RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

Serena Riglietti e Paolo Ercolani chiudono il Salone del libro di Torino

SALONE DEL LIBRO DI TORINO – Nota della consigliera regionale Micaela Vitri che ha inaugurato lo stand della Regione Marche

Si chiude domani con i riflettori puntati anche su Pesaro e Urbino il 33esimo Salone del Libro di Torino, dove ho avuto l’onore di inaugurare lo stand della Regione Marche in veste di presidente della collana editoriale del Consiglio “I Quaderni delle Marche” , ma anche di ospitare alcuni dei nostri autori.

Tra gli eventi, che possono essere seguiti anche in diretta sul sito e sulla pagina Facebook del Consiglio regionale Marche, questa domenica alle 14 sarà protagonista Serena Riglietti. L’illustratrice delle copertine italiane di tutta la saga di Harry Potter presenterà, insieme ad alcuni studenti dell’Accademia di Belle arti di Urbino, il lavoro dal titolo “L’impeto di una supernova per ridisegnare il mondo”.  Di post-pandemia poi si parlerà anche alle 15 con il filosofo dell’Università di Urbino Paolo Ercolani, nell’intervento dal titolo “Pandemenza: il virus nascosto”, che interverrà sul palco insieme alla collega di Macerata Carla Canullo.

A Torino il Salone, tornato in presenza dopo due anni, sta registrando un boom di presenze ed è importante che i nostri scrittori e gli editori marchigiani siano sostenuti e valorizzati. In questi giorni nel nostro spazio infatti non potevano mancare gli scrittori urbinati Umberto Piersanti, candidato al Nobel nel 2005 e ora poeta più premiato dell’anno con “Campi d’ostinato amore”, e Alessio Torino entrato nella scuderia Mondadori con “Al centro del mondo” e vincitore del Premio Mondello.

Inoltre mi ha fatto piacere celebrare il 150esimo anniversario della nascita di Maria Montessori anche con un recital poetico di Lucia Ferrati. Per i 20 anni dalla morte di Carlo Bo in programma la presentazione della sua biografia di Alceo Lucidi, ma anche un lavoro a cura di Giorgio Tabanelli, che sarà pubblicato dalla nostra collana I Quaderni delle Marche. Nel 700esimo anniversario dantesco è stata poi una chicca la presentazione del libro della pesarese Nicoletta Tagliabracci sul cibo ai tempi di Dante.

Il mio augurio è che questa vetrina, la più importante d’Europa per l’editoria insieme a Francoforte, possa rappresentare l’inizio di un sostegno concreto a tutto il mondo della cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *