RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

La Pesaro Rugby vola a Catania in cerca di punti

Fiorini Rugby Pesaro in partenza per Catania

Dopo una domenica di pausa è ora di tornare in campo per i kiwi giallorossi che domenica saranno impegnati sul campo dell’Amatori Catania.

«Abbiamo avuto un weekend di pausa dal campionato, ma non ci siamo fermati. – A presentare la sfida è il pilone Antonio Tripodo – Ci siamo sempre allenati e da lunedì abbiamo iniziato ad aumentare il ritmo.»

Per il messinese Tripodo una partita particolarmente sentita, un derby che quest’anno per la prima volta dividerà con il fratello Francesco, pilone destro in forza all’under19 giallorossa, e che partirà per Catania con la prima squadra. «La partita da questo punto di vista non mi pesa. Tra gli avversari avrò vari amici, ex compagni di squadra e di accademia. Sarà emozionante e divertente. Per mio fratello questa è la prima convocazione con la serie A. Sono molto contento e spero che riusciremo a giocare insieme, anche perché tra il pubblico ci saranno i nostri genitori e parte della nostra famiglia.»

Guardando all’avversario: «Catania è una squadra dura, lo è sempre stata. Sono giocatori che sanno giocare, duri, pesanti in mischia, molto bravi nei trequarti. Sicuramente sarà una bella sfida ma noi arriviamo preparati. In allenamento abbiamo fatto focus sulla mischia, che è il nostro punto forte e dobbiamo tenere alto il livello e sulle fasi statiche. Anche i trequarti stanno lavorando bene e potranno mettere in difficoltà il Catania.»

Pesaro è attualmente 4° in classifica con 8 punti mentre Catania è al 6° posto con 5, ma con 3 partite giocate in meno. In precedenza le due squadre si sono incontrate 4 volte in serie A, con i kiwi giallorossi vittoriosi in una sola occasione. L’ultima partita che ha visto opposte Pesaro e Catania si è svolta al Toti Patrignani, il 16 febbraio 2020, ultimo incontro prima dello stop causato dal covid. In quell’occasione ad avere la meglio sono stati i siciliani per 20-15.

Domenica la partita sarà disputata a porte chiuse a causa di lavori di ampiamento all’impianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *