RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

La Biblioteca Louis Braille vince il bando ‘Lettura per tutti’

LA BIBLIOTECA LOUIS BRAILLE SEMPRE PIU’ ACCESSIBILE: VINCE IL BANDO ‘LETTURA PER TUTTI’

Grande risultato per Pesaro Città che legge: la Biblioteca di Baia Flaminia è appena risultata tra i 10 vincitori del bando 2020 del Centro per il libro e la lettura che premia progetti dedicati a persone con difficoltà di lettura o con disabilità fisiche o sensoriali con un finanziamento di 50.000 euro

Buonissime notizie da Pesaro Città che legge. Notizia fresca di ieri che la Biblioteca Louis Braille ha vinto il bando 2020 del Centro per il libro e la lettura “Lettura per tutti”, rivolto alle biblioteche che perseguono finalità di solidarietà sociale e più in particolare promuovono progetti dedicati a persone con difficoltà di lettura o disabilità fisiche e sensoriali.

Ottima la posizione della ‘nostra’ Braille arrivata terza dentro il gruppo dei 10 soggetti meritevoli che otterranno un finanziamento di € 50.000,00 ciascuno. La biblioteca di Baia Flaminia conferma così la sua vocazione forte all’inclusione consolidata negli anni con una serie costante di attività e già ben evidente nella sua intitolazione all’inventore del sistema di lettura e scrittura tattile a rilievo per non vedenti e ipovedenti.

‘BIBLIOTEC.A.A. Tattile per diversamente leggere e ascoltare. Libri tattili originali, letture, spazio inclusivo’: è questo il titolo del progetto presentato al Cepell dalla Braille che intende promuovere la lettura per persone con disabilità fisiche, cognitive e difficoltà di lettura, grazie ai libri “speciali” che usati insieme ai normodotati diventano strumenti preziosi di integrazione e condivisione. Obiettivo: produrre in autonomia libri tattili e in CAA per arricchire il patrimonio della biblioteca, mantenendone la qualità, anzi potenziandolo con un QR-code per testo e musica, che ne faciliti la lettura e la comprensione. Prenderà forma un gruppo operativo di 5 esperti del territorio, formati e guidati dai tiflologi del Centro Produzione Libri Tattili della Federazione Nazionale delle Istituzioni ProCiechi di Roma. Il team coordinerà 3 gruppi di lavoro per la realizzazione di libri tattili.

In biblioteca sarà allestito uno spazio con postazioni attrezzate per le varie disabilità e difficoltà di lettura; sarà possibile stampare In-book personalizzati con i software specifici, prendere in prestito tablet con screen reader, sintesi vocale e i libri “speciali”. Si progetteranno e realizzeranno format di letture inclusive replicabili nelle scuole e nelle altre biblioteche del quartiere: musica e libri, affiancati dai linguaggi inclusivi specifici (LIS, CAA, tavole tattili) per offrire ai bambini e alle loro famiglie momenti performativi con lo scopo di divulgare questi linguaggi, l’importanza della lettura e del libro come elementi inclusivi. I materiali audiovisivi prodotti saranno condivisi su una piattaforma dedicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *