RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

I 20 anni della Biblioteca San Giovanni

La biblioteca San Giovanni compie 20 anni: Ricci e Vimini: «Buon compleanno ad uno dei simboli della Capitale Italiana della Cultura» 

Oltre 1.890.000 prestiti, 56mila iscrizioni, 2mila iniziative organizzate. Sono i numeri dei 20 anni della biblioteca San Giovanni, «che danno il senso di quanto ci fosse bisogno di una struttura di questo tipo. Uno dei simboli della Capitale Italiana della Cultura, spazio rigenerato e luogo di aggregazione per tante persone di tutte le età, definita una tra le più belle biblioteche d’Italia», hanno commentato il sindaco Ricci e l’assessore alla Cultura Daniele Vimini. «Il ringraziamento va a chi quotidianamente animano la biblioteca». 

Dopo la giornata di ieri, con il gruppo di lettura 11-13 anni “Un libro un pensiero” con la maratona di lettura PAROLE POETICHE e le letture ad alta voce de Le Voci dei Libri con MONDI DI CARTA e i testi di Roland Barthes, Italo Calvino, Umberto Eco, Federico Garcia Lorca, Daniel Pennac, Luigi Pirandello, Marcel Proust, Ezio Raimondi, Mario Vargas Llosa, i festeggiamenti proseguiranno anche domani. Sarà un pomeriggio dedicato a libri e letture per lettori di ogni età e passione. Ecco il programma:  

  • ore 17 RONZII…A SORPRESA!/ Letture e giochi tra le pagine per bambini 4-6 anni e per i grandi che li accompagnano, a cura della casa editrice Minibombo; richiesta la prenotazione 0721 387763 
  •  ore 18 Le Voci dei Libri presentano PICCOLE VOCI PER GRANDI LIBRI/ L’albero di Shel Silverstein, Il posto segreto di Susanna Mattiangeli (letture ad alta voce per bambini fatte da bambini) 

    La biblioteca San Giovanni: 20 anni in numeri 

    Accolta in una sede davvero suggestiva nel cuore del centro storico – un antico complesso conventuale recuperato con un notevole progetto (1998-2002) che l’ha resa una delle biblioteche più belle d’Italia – dal 2002 la San Giovanni attrae con la sua offerta informativa e culturale utenti numerosissimi che si incontrano nei suoi spazi fisici e virtuali partecipando a iniziative diverse, letture pubbliche e gare di lettura, al gruppo di lettura, il Cinegruppo e frequentando i suoi blog, la pagina Facebook e il suo canale YouTube che propone tutorial, video delle attività realizzate e presentazione delle novità in arrivo. Tanti esempi di partecipazione testimoniano il livello di 

    accoglienza, l’assenza di barriere, il senso civico e il valore sociale di questo luogo della cultura cittadina. La collaborazione quotidiana con singoli, gruppi, associazioni e scuole ne conferma la piena appartenenza alla comunità locale; per questo fin dalla sua apertura, la biblioteca è stata vissuta intensamente dalla città come dimostrano i suoi numeri in questi 20 anni di vita. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.