RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

Eccezionale Carpegna Prosciutto Basket Pesaro: sbanca Trento per 70-81!

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro torna dalla trasferta di Trento con una vittoria bellissima e molto importante. Alla BLM Group Arena contro la Dolomiti Energia Trentino i pesaresi conquistano il successo nel match della 19^ giornata di Serie A che si chiude sul 70-81 grazie a una prestazione di grandissimo cuore, grinta e intensità da parte di tutti i ragazzi guidati da Coach Jasmin Repesa.

L’allenatore croato manda in quintetto Justin Robinson, Filloy, Drell, Filipovity e Cain. Coach Emanuele Molin si affida a Maye, Browne, Martin, Williams e Morgan.

I primi punti del match li firma Filipovity con una bella tripla. Morgan dalla lunga distanza al 3′ porta i suoi sul 7-5. Dall’arco gli risponde Justin Robinson: nei primi minuti c’è tanta intensità. Dai 6.75 va a segno anche Ariel Filloy per il nuovo sorpasso biancorosso. Pochi istanti dopo lo imita Gerald Robinson costringendo così coach Molin a chiamare il primo timeout di serata. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro allunga ancora con il tiro da tre di Drell e con il canestro di Cain. Il primo quarto si chiude sul 15-26 con i due punti realizzati sulla sirena da Ariel Filloy.

I secondi dieci minuti iniziano con il -9 per i padroni di casa firmato da Forray ma Filloy e Gerald Robinson con due ottime triple mantengono i pesaresi sulla doppia cifra di vantaggio. La bomba di Delfino vale il 28-37 al 16′: la Dolomiti Energia Trentino chiama timeout a 3’57” dall’intervallo. Mezzanotte da tre riporta i trentini a -6, poi Martin realizza e subisce il fallo di Justin Robinson. Il primo tempo si conclude sul 36-39 con la tripla di Sanders.

Al rientro dalla pausa lunga è Drell a sbloccare il tabellino per il +5 in favore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. La bomba di Morgan permette ai trentini di riportarsi a -2 ma nell’azione successiva è ancora Henri a piazzare il tiro da tre che vale il 39-44. La grande schiacciata di Filipovity e il tiro dai 6.75 di Justin Robinson mandano i biancorossi di nuovo sul +10 al 27′ (41-51). La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro difende con tantissima intensità e costringe i padroni di casa a errori e infrazioni di passi. Drell realizza ancora e subisce fallo, mentre con la tripla di Sanders il tabellone è sul 47-53. Dalla stessa distanza Mezzanotte firma il 51-55 ma pochi secondi dopo è Zanotti a rispondergli per il 51-58 con cui si chiude il terzo quarto.

Gli ultimi dieci minuti partono con l’1 su 2 realizzato da Forray. Capitan Carlos Delfino con una grande bomba porta i suoi sul 52-61; Maye dai 6.75 risponde al canestro da sotto di Gerald Robinson ma il numero 22 pesarese continua a segnare. Carlos fa 2/2 ai liberi per il 57-67 a sette minuti dal termine, Justin Robinson è inarrestabile e da tre è una sentenza. Nelle fasi finali la Dolomiti Energia tenta la rimonta ma la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non molla e porta a casa una vittoria meritatissima che le permette di salire a quota 18 in classifica.

Tra i biancorossi – che mandano ben cinque giocatori in doppia cifra – i migliori realizzatori di serata sono Carlos Delfino e Justin Robinson autori di 14 punti a testa.

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro ora si concentra sulla Final Eight di Coppa Italia in programma al Mediolanum Forum di Assago: la squadra di coach Repesa nei quarti di finale affronterà il Banco di Sardegna Sassari. Palla a due venerdì 12 febbraio alle 20:45 con diretta TV su RaiSport + HD (canale 57 DTT e 227 della piattaforma Sky), Eurosport 1 (canale 210 della piattaforma Sky), in streaming su RaiPlay ed Eurosport Player e con radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro.

Coach Jasmin Repesa commenta il match giocato contro i trentini: “Siamo arrivati qui con la concentrazione, la cattiveria e l’intensità giuste per rispondere al loro atletismo e alla loro fisicità. Abbiamo giocato una grande partita, abbiamo vinto con pieno merito. Nel primo tempo abbiamo sofferto ma non troppo su alcuni aspetti che avevamo previsto, poi nei secondi 20 minuti siamo andati molto meglio a rimbalzo difensivo. Questo ci ha permesso di avere maggiore fiducia in attacco. Faccio i complimenti ai ragazzi per questa vittoria per noi importante. Ora ci attende la Final Eight di Coppa Italia che è frutto di un lavoro straordinario. Dobbiamo esserne orgogliosi, sfideremo Sassari che conosciamo molto bene dato che l’abbiamo affrontata già quattro volte. Andiamo a Milano per giocarcela e dire la nostra, migliorando sempre giorno dopo giorno”.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 70-81 (15-26; 36-39; 51-58)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Martin 10, Jovanovic ne, Pascolo ne, Conti ne, Browne 5, Forray 8, Sanders 10, Mezzanotte 6, Morgan 6, Williams 2, Ladurner 4, Maye 19 Coach: Molin

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Drell 12, Filloy 10, Cain 6, J.Robinson 14, Tambone, Mujakovic ne, G.Robinson 12, Basso ne, Serpilli ne, Filipovity 9, Zanotti 4, Delfino 14 Coach: Repesa

Arbitri: Lanzarini, Perciavalle, Morelli

Ecco le parole di coach Repesa nel post partita:

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *