RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

Chi è Deniel Frassino, il 17enne scomparso a Pesaro

Deniel Frassino
LA STORIA

Deniel Frassino è un ragazzo di 17 anni, nativo di Pordenone, che si trovava a Pesaro per seguire un percorso di cure all’interno di una comunità. Deniel è un ragazzo difficile tanto che, come ha spiegato anche il padre in varie interviste, il trasferimento a Pesaro lo aveva scombussolato e spaventato talmente tanto che il 7 gennaio era scappato e ritornato a Pordenone, trovando rifugio da un amico. Subito dopo però, il padre, un poliziotto, lo aveva convinto a tornare indietro e Deniel senza indugi acconsentì e tornò nella nostra città il giorno successivo. Da qui in poi il nulla. Davide Frassino, il padre del ragazzo, non ha idea di che cosa sia successo quando suo figlio è rientrato in comunità; sa solo che il 9 gennaio è scappato di nuovo. Ma non ha fatto ritorno nella natia Pordenone, è scappato e nessuno ha più avuto sue notizie. La famiglia è sensibilmente provata da tutto ciò, considerando anche il passato non semplice di Deniel. Come affermato al Gazzettino di Pordenone, il padre Davide Frassino lancia questo messaggio al figlio: «Deniel, sono ad Andreis che ti aspetto. Voglio soltanto sapere se stai bene. Ricordati che le porte sono aperte, risolveremo tutto insieme. Non avere paura di nulla, il papà non ti abbandona».

LA TELEFONATA ALL’AVVOCATO

Il padre, non riesce a contattarlo perché il ragazzo non ha con sé il cellulare. È senza soldi e senza documenti. E, ovviamente, sui social non è più attivo. Il tutto aiutava soltanto a far crescere l’angoscia. Però pochi giorni fa lo stesso Deniel ha telefonato all’avvocato di famiglia, Laura Ferretti. In questa telefonata ha comunicato al legale che sta bene e, senza dubbio, la chiamata del giovane ha lievemente tranquillizzato la famiglia. Nonostante Deniel ha detto alla Ferretti che sta bene, non ha precisato dove si trovi; secondo le prime ipotesi può aver chiesto aiuto a qualche amico anche se nessuno dei ragazzi che Deniel era solito frequentare prima di entrare in comunità lo ha visto recentemente.

L’IDENTIKIT

Del caso di Deniel se n’è occupata anche la celebre trasmissione di Rai 3, Chi l’ha Visto?. Il programma ha fornito un preciso identikit del giovane. Descrivendolo come un giovane alto 1,92; dai capelli e occhi castani; con un piercing al sopracciglio sinistro e un tatuaggio al polso sinistro con ideogrammi. Inoltre, al momento della scomparsa, vestiva un giubbotto blu e bianco, felpa grigia e pantalone nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *