RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

Apertura pista pump track e skate.

Pesaro città dello sport e della bicicletta. A rafforzare questo brand, due nuovi impianti aperti questa mattina in via dell’Acquedotto: “Due bellissime piste, una di pump track e l’altra di skate – spiega il sindaco Ricci -, tasselli importanti di una zona che verrà completamente riqualificata grazie al Bando delle Periferie che abbiamo ottenuto”.  Uno spazio work in progress nel cuore della città, “Fino a qualche tempo fa uno dei luoghi più degradati di Pesaro, che abbiamo deciso di trasformare. Prima con il trasferimento del deposito di Marche Multiservizi per eliminare la puzza, perché in una zona dove c’è cattivo odore non ci viene nessuno. Poi, invertendo la tendenza, ripensando a questa area dal punto di vista sportivo” e sociale. Alle spalle della pista di pump track la struttura del nuovo bocciodromo quasi terminata, poi lo spazio dedicato al teatro amatoriale, alla musica, ancora “Il ponte ciclopedonale che unirà questa zona alla Tombaccia  – elenca Ricci -,  poi il collegamento con la stazione e il parco Miralfiore, infine lo spazio del lungo fiume con una serie di locali modello palafitte”. Un’area completamente riqualificata, completata da un nuovo parcheggio, illuminazione e videosorveglianza. “Un posto frequentato è un luogo sicuro, entro qualche anno diventerà uno dei più belli e vivaci della città”. 

Il costo per la realizzazione degli impianti è di 200.000,00 euro (Mutuo Credito Sportivo ndr), più 40mila di contributi regionali, essenziali per la realizzazione dell’illuminazione e della recinzione. 

“Il Bando periferie ci porterà a fare oltre 11 miliardi di investimenti – così l’assessore all’Operatività Enzo Belloni -. L’idea è quella di realizzare un complesso a disposizione della città, coniugando le esigenze di varie fasce d’età: meno giovani, con il Bocciodromo, più giovani, con le piste del pump track e skate. Un’area di sport moderni, a due passi dalla stazione. Grazie a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’impianto”. 

Nelle prossime settimane uscirà un bando per la gestione delle due piste, realizzate grazie alla preziosa collaborazione dell’associazione sportiva Sorci Verdi e di Filippo Contardi. “Luogo di aggregazione sportivo, era importante averlo in città. Sono sicura che diventerà uno dei punti di riferimento del centro Italia – aggiunge l’assessore con delega allo Sport Mila Della Dora -. Questo spazio sarà aperto tutti i giorni dalle 16 alle 20, sabato e domenica dalle 8 alle 20. Nel 2021, in programma eventi con campioni internazionali”. 

Imprese coinvolte: 

–        Pista Pump Track Pipponzi s.r.l., F-Tech productions Sas di Berger Alexander & C 

–        Pista Skate Società Adriatica di Vitali & Petrucci s.r.l. 

–        Sistemazioni esterne a cura di Pipponzi s.r.l., Aplomb s.r.l., BM Recincioni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *