RADIO INCONTRO PESARO - Musica & Informazione Locale

0721 413232 [email protected]  

AGGIORNAMENTO GORES: 667 NUOVI POSITIVI NELLE MARCHE

coronavirus provetta dati vaccino

667 nuovi campioni sono risultati positivi al virus nella giornata di ieri.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3795 tamponi: 2213 nel percorso nuove diagnosi e 1582 nel percorso guariti.

I positivi sono 667 nel percorso nuove diagnosi (152 in provincia di Macerata, 213 in provincia di Ancona, 168 in provincia di Pesaro-Urbino, 78 in provincia di Fermo, 51 in provincia di Ascoli Piceno e 5 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (110 casi rilevati), contatti in setting domestico (156 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (208 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (27 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (16 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (5 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (8 casi rilevati) e 1 rientro dall’estero. Per altri 125 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

L’aggiornamento del Gores, sui tamponi di questa mattina, porta dunque a 25101 il numero di positivi nelle Marche, sui 222600 testati.

Decessi

Undici decessi sono stati causati ieri dal coronavirus nella regione, tra questi un uomo di 95 anni, residente a Ascoli Piceno, senza patologie pregresse.

Guariti e ricoverati

Per quanto riguarda invece i guariti 8542 i pazienti che sono stati dimessi e guariti. Mentre sono 606 attualmente i ricoverati, di cui 79 in terapia intensiva. A Marche Nord sono 36 i pazienti ricoverati nel reparto Covid, 5 in Pronto Soccorso e 2 in Ginecologia. 40 in Medicina Subintensiva e 17 in Terapia Intensiva. 53 sono inoltre ospiti della Struttura Territoriale RSA Galantara. A Urbino 3 ricoverati nel reparto Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura e 6 in Pronto Soccorso.

18296 le persone in isolamento domiciliare nella regione, 2518 nel pesarese, di questi 116 operatori sanitari. Infine sono 33401 i residenti nella provincia sottoposti alla quarantena domiciliare da inizio emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *